I Rossi Collefasani

LAPILLI D.O.C
FALERNO DI PRIMITIVO

Nel 2015 nasce la terza referenza dell’azienda, che vuole evocare l’origine vulcanica dei terreni: Lapilli.
Si compone di Primitivo al 100%. Il colore rosso rubino è intenso così come lo sono i profumi che richiamano note di frutti rossi e accenni floreali. All’assaggio è morbido e persistente, ottimo per l’abbinamento con carni rosse e formaggi semi stagionati.

Vitigni: PRIMITIVO 100%.

Forma di allevamento: GUYOT UNILATERALE.

Densità d'impianti: 5.200 CEPPI / HA.

Resa di uva per ettaro: 80 QUINTALI.

Epoca di raccolta: TERZA DECADE DI SETTEMBRE.

Temperatura di servizio: 18°C.

Produzione annuale: CIRCA NOVE/DIECIMILA BOTTIGLIE.

Tecniche di produzione: FERMENTAZIONE IN ACCIAIO, MACERAZIONE DI CIRCA 8 GIORNI A TEMPERATURA CONTROLLATA A 24°, DURANTE LA QUALE SI ESEGUONO QUOTIDIANAMENTE NUMEROSI RIMONTAGGI. TRASCORSO TALE PERIODO IL VINO VIENE TRASFERITO IN SILOS DI ACCIAIO PER LA STABILIZZAZIONE E PER CONTINUARE L’AFFINAMENTO. PRIMA DI USCIRE SUL MERCATO IL LAPILLI GODE INFINE DI UN ULTERIORE AFFINAMENTO IN VETRO NON INFERIORE A TRE MESI.

PRIMOFUOCO D.O.C
FALERNO DEL MASSICO ROSSO

I vitigni di Aglianico provengono dai vigneti più vecchi coltivati a 150 m slm su terreni argillosi che regalano eleganza e finezza al vino.
Il colore rosso rubino è compatto e i profumi si aprono al naso intensi e raffinati. Le note fruttate emergono evocando more e prugne.
All’assaggio il tannino è percepito fine ed elegante, netto il ritorno di frutti rossi e una leggera nota vegetale. Vino duttile negli abbinamenti, spazia dai primi piatti importanti a pietanze di carne bianca e rossa, formaggi di media stagionatura e torte salate.

Vitigni: AGLIANICO 100%.

Forma di allevamento: GUYOT UNILATERALE.

Densità d'impianti: 5.200 CEPPI / HA.

Resa di uva per ettaro: 80 QUINTALI.

Epoca di raccolta: PRIMA DECADE DI OTTOBRE.

Temperatura di servizio: 18°C.

Produzione annuale: CIRCA DICIOTTOMILA BOTTIGLIE.

Tecniche di produzione: FERMENTAZIONE IN ACCIAIO, MACERAZIONE DI CIRCA 10 GIORNI A TEMPERATURA CONTROLLATA A 24°. IL VINO VIENE TRASFERITO IN SILOS DI ACCIAIO PER LA STABILIZZAZIONE E PER CONTINUARE L’AFFINAMENTO CHE SI CONCLUDE POI IN BOTTIGLIA PER ALMENO QUATTRO MESI.

PROMETEO D.O.C – Barrique
FALERNO DEL MASSICO ROSSO

Il 2017 è l’anno di Prometeo, il top wine dell’azienda. Si compone per il 100% di uve di aglianico che, dopo un passaggio in acciaio, affinano in barrique di rovere francese. Presenta spiccate note di confettura e frutta matura, bilanciate da un’elegante presenza di vainiglia e note fumè sul finale. In bocca è morbido ed elegante ma con una struttura che gli consente un lungo invecchiamento nel tempo. Abbinamento consigliato con piatti saporiti e carni rosse grigliate.

Vitigni: AGLIANICO 100%.

Forma di allevamento: GUYOT UNILATERALE.

Densità d'impianti: 5.200 CEPPI / HA.

Resa di uva per ettaro: 50 QUINTALI.

Epoca di raccolta: PRIMA DECADE DI OTTOBRE.

Temperatura di servizio: 18°C.

Produzione annuale: 1200 BOTTIGLIE.

Tecniche di produzione: FERMENTAZIONE IN ACCIAIO, MACERAZIONE DI CIRCA 15 GIORNI A TEMPERATURA CONTROLLATA A 24°. IL VINO VIENE QUINDI TRASFERITO IN SILOS DI ACCIAIO PER LA STABILIZZAZIONE E PER CONTINUARE L’AFFINAMENTO CHE PROSEGUE POI PER ALTRI 12 MESI IN BARRIQUE DI LEGNO FRANCESE E SI CONCLUDE DOPO ALMENO 8 MESI DI BOTTIGLIA.