Casa Vinicola Criserà

Via Militare I Traversa 10

89135 Catona (RC)

Casa Vinicola Criserà. Nata alla fine del 1800, la Casa Vinicola Criserà vanta una lunga tradizione familiare di amore e dedizione alla propria terra, al culto della vigna e del buon vino. Una famiglia calabrese di antiche tradizioni, profondamente radicata nei valori piu’ autentici, che ha tramandato per quattro generazioni, fino ad arrivare ad oggi, realtà aziendale in piena espansione.

L’azienda Criserà per vocazione oltre che per mestiere, dopo anni di sperimentati affinamenti si propone sul mercato con una gamma di vini IGT dalla natura ben definita, contraddistinti da un carattere forte e da grande finezza ed eleganza. Mantenendo un’ottica mirata alla genuinità, all’impegno nel selezionare vitigni autoctoni di qualità, oggi si avvale delle più moderne tecnologie per raggiungere livelli di elevata competitività e ricerca standard qualitativi sempre più adeguati alla domanda del mercato globale. Ciò ha consentito ai vini Criserà di ottenere premi e riconoscimenti nazionali ed esteri oltre che di essere valorizzati nelle più importanti Guide enogastronomiche. La filosofia delle Cantine Criserà si esprime nel contatto personale con i clienti italiani ed esteri, graditi ospiti nelle strutture aziendali, dove possono degustare la vasta gamma di vini che la cantina produce”.

In Calabria il culto della vite ha origini antichissime, antecedenti al 744 a.C. quando sulle sue coste orientali vi approdarono i greci che la battezzarono col nome di Enotria, il cui significato deriva dalla radice greca οινος. “Terra del vino” era il termine con cui gli antichi Greci conoscevano la Calabria. I vini calabresi vantano un illustre passato di grande celebrità che raggiunse l’apice quando furono offerti come dono agli atleti vittoriosi alle gare olimpiadi. Vini robusti di alta gradazione e resistenti ai viaggi, i vini calabresi erano avviati al mercato Mediterraneo dai porti di Sibari Crotone e Locri. Nell’antico porto di Sibari veri e propri enodotti (wines ways) facilitavano il trasporto del vino che veniva caricato in anfore di terracotta ed esportato dai romani in tutto il mondo conosciuto di allora”.

Vini Rossi

CIRO' ROSSO

DOC

Natura del terreno: Medio impasto.

Vitigni: Gaglioppo.

Vinificazione: Macerazione a freddo premitura soffice.

Colore: Rosso rubino.

Profumo: Gradevolmente vinoso con note speziate.

Sapore: Asciutto, caldo, leggermente tannico con sentori di liquirizia.

Gradazione: 12.50 % Vol.

Abbinamento: Primi al sugo di carne anche di selvaggina – Carni bianche e rosse grigliate.

Temperatura di Servizio: Servire a +18°C.

NERONE DI CALABRIA

IGT

Prodotto con uve Nerello Calabrese 70% e Sangiovese 30 %, selezionate sulle impervie e soleggiate colline Calabresi a circa 600-800 mt. di altitudine, vendemmiate tardivamente per ottenere il massimo della concentrazione aromatica e fatto fermentare in botti di rovere, barriques, abbiamo ottenuto un vino della gradazione di 14 gradi, con un'acidità totale di 7gr/litro, un ph di 3.3. e acidità volatile bassissima, 0.4 gr/litro.

Uvaggio: Nerello Calabrese 70%, Sangiovese 30%.

Vinificazione: 96 ore di macerazione e fermentazione in piccole botti di rovere.

Natura del terreno: Medio impasto.

Gradazione: 14% Vol.

Aspetti organolettici: Colore rosso rubino, profumo vinoso, sapore caldo.

Abbinamento: Primi piatti, sughi piccanti, carni rosse, salumi e formaggi stagionati.

Temperatura di Servizio: Servire a +15°C.

Abbinamenti gastronomici: Accompagna i piatti tipici della cucina calabrese, le carni rosse, speziate, piccanti, la selvaggina, la cacciagione e formaggi stagionati. Un esperimento riuscito: “il risotto al Nerone” (riso Vialone nano, cipolla di Tropea, burro, olio extravergine, pecorino stagionato grattugiato, brodo di carne, Nerone di Calabria).

Aspetti organolettici: Dal colore rosso rubino carico, molto intenso, di difficile trasparenza se non osservato con luce riflessa, dai tannini eleganti, nobili e compatti. Il Nerone di Calabria sfida palati molto esigenti soddisfacendoli pienamente soprattutto se abbinato a carni rosse, grigliate, piccanti e non, ai sughi, salumi e formaggi stagionati. Ossigenandolo si avvertono intensi e persistenti profumi vinosi, molto speziati.

ARMACIA

Costa Viola IGT Rosso

L'armacia è il tipico muro a secco in pietra che costituisce i terrazzamenti della Costa Viola dove da secoli viene praticata la "viticoltura eroica" in forte pendenza che contribuisce a salvaguardare il territorio. Vitigni autoctoni quali Prunesta, Malvasia Nera, Nerello e Gaglioppo vengono coltivati con fatica e amore da piccoli produttori riuniti nella Cooperativa Enopolis Costa Viola, con una resa max: 60q/Ha. Armacia, il vino dei terrazzamenti della Costa Viola, è uno dei Vini Estremi italiani certificati dal CERVIM.

Vitigni: Prunesta, Malvasia Nera, Nerello Calabrese, Gaglioppo.

Uvaggio: Prunesta, Malvasia Nera, Nerello Calabrese, Gaglioppo.

Vinificazione: Moderne tecniche di premitura soffice a freddo.

Natura del terreno: Medio impasto, gradoni sullo Stretto.

Gradazione: 13% Vol.

Temperatura di servizio: Fresco.

Aspetti organolettici: Colore rosso rubino con riflessi violacei dai profumi intensamente vinosi con sentori caratteristici di minerali di mare.

Abbinamento: Da tutto pasto e servito fresco anche sul pesce.

Vini Bianchi

CIRO' BIANCO

DOC

Natura del terreno: Medio impasto.

Vitigni: Greco bianco.

Vinificazione: Moderne tecniche di premitura soffice a freddo.

Colore: Giallo paglierino intenso.

Profumo: Gradevole e floreale.

Sapore: Secco e delicato.

Gradazione: 12.50 % Vol.

Abbinamento: Antipasti, primi al sugo di pesce, pesce alla griglia e al forno.

Temperatura di Servizio: Servire a +10°C.

Vini Rosati

LIGE

Calabria IGT Rosato

Per produrre questo vino abbiamo selezionato i vitigni più antichi della regione, il Nerello Calabrese e il Gaglioppo. Un brillantissimo rosato dai riflessi aranciati, dal dolce profumo floreale, dal gradevolissimo sapore asciutto e fruttato. Evoca al palato tutto il fascino di un luogo stregato dai mitici canti delle omeriche sirene: LIGE,"...è come un miele, gli uomini incanta e li rende più saggi".

Uvaggio: Nerello Calabrese, Gaglioppo.

Vinificazione: Macerazione a freddo e premitura soffice.

Natura del terreno: Medio impasto.

Gradazione: 13% Vol.

Temperatura di Servizio: Servire 10-12°C.

Aspetti organolettici: Colore rosato dai riflessi aranciati dal dolce profumo floreale, dal gradevolissimo sapore asciutto e fruttato.

Abbinamento: pesce, crostacei, molluschi, latticini freschi, ricotte, mozzarella. Ottimo aperitivi.