Cantina Don Tomasi

Contrada Don Tommaso

90040 San Cipirrello (PA)

Cantina Don Tomasi. Alle pendici dell’area archeologica del Monte Jato, a circa trenta chilometri da Palermo, in una terra assai fertile e generosa troviamo la Cantina Don Tomasi, nata nel 2004, dal grande legame con la propria terra dei proprietari, La consapevolezza di dover offrire ad un mercato così impegnativo, un prodotto di grande qualità, ha reso sempre più tenace e vitale l’impegno degli imprenditori che hanno nella passione e nella dedizione la propria caratteristica principale.

L’Azienda si trova ad un’altitudine media di 350 m s.l.m., i cui vigneti sono allevati a spalliera con densità per ettaro di 4000-5000 piante.

La tipologia dei terreni è di medio impasto e sabbiosi. I vigneti, accuratamente seguiti da tecnici competenti, sono coltivati con metodi bio-compatibili. La raccolta viene evasa manualmente e posizionata in cassette di plastica.

La cantina, la cui capacità è di hl 5.000, è dotata delle più avanzate tecnologie per la vinificazione, la maturazione e l’invecchiamento dei vini; essi passano dalla pressa a polmone alle barriques in legno di Allier, alle modernissime macchine per l’imbottigliamento.

Tali processi, studiati e seguiti ad ogni step, fanno si che il prodotto finito, pronto per il consumatore, sia di ottima qualità e che vada a posizionarsi in un target di riferimento elevato.

Vini Rossi

NERO D'AVOLA

INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA

Zona di produzione: Monreale - San Cipirello c.da Pietralunga - Don Tomasi.

Altimetria: 380 mt. S.l.m.

Resa per ettaro: 70 ql./ha; 1.4 kg per pianta.

Sistema di allevamento: Guyot.

Densità di impianto: 5.000 piante per ettaro.

Epoca di raccolta: Seconda decade di settembre.

Vinificazione: Macerazione a temperatura controllata di 28°C per 12 giorni sulle bucce.

Vasche di fermentazione: Acciaio inox.

Affinamento: 3 mesi in barrique di rovere francese e 6 mesi in vasche di acciaio inox.

Grado alcolico: 13,5% vol.

NOTE DEGUSTATIVE

Esame Visivo: limpido, rosso rubino, abbastanza consistente.

Esame Olfattivo: intenso, persistente, eccellente, fruttato etereo.

Esame Gustativo: secco, caldo, morbido, abbastanza tannico, corposo, equilibrato, persistente, armonico.

Considerazioni Finali: Visibilmente intenso rosso rubino, al naso è complesso con sentori fruttati che vanno dalle amarene ai mirtilli, al palato è ricco, pesante e tannico al punto giusto.

Abbinamenti: carni rosse, arrosti e formaggi a pasta dura.

NERO D'AVOLA - CABERNET

INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA

Varietà: Nero D’Avola - Cabernet S.

Zona di produzione: Monreale - c.da Pietralunga.

Altimetria: 380 mt. S.l.m.

Resa per ettaro: 70 ql./ha; 1.4 kg per pianta.

Sistema di allevamento: Guyot.

Densità di impianto: 5.000 piante per ettaro.

Epoca di raccolta: Seconda decade di settembre.

Vinificazione: Macerazione a temperatura controllata di 28°C per 12 giorni sulle bucce.

Vasche di fermentazione: Acciaio inox.

Affinamento: 12 mesi in barrique di rovere francese e 6 mesi in vasche di acciaio inox.

Grado alcolico: 13,5% vol.

NOTE DEGUSTATIVE

Esame Visivo: limpido, rosso granato, denso.

Esame Olfattivo: intenso, molto persistente, di prima classe e ben arrotondato.

Esame Gustativo: secco, caldo, pesante al palato, ricco di tannini, vigoroso, ben equilibrato, molto persistente, maturo, armonico.

Osservazioni Finali: Visibilmente intenso rosso granato, al naso è complesso con sentori balsamici del rovere. Al palato favolosamente avvolgente, pur in presenza di un’imperiosa mole tannica, eccezionale concentrazione di sensazioni di bacche rosse cassis e spezie, balsamico, morbido, persistente e avvolgente.

Abbinamenti: carni rosse, arrosti e formaggi a pasta dura.

Vini Bianchi

GRILLO CHARDONNAY

D.O.C. SICILIA

Zona di produzione: Monreale - San Cipirello c.da Pietralunga - Don Tomasi

Altimetria: 400 mt. S.l.m.

Resa per ettaro: 70 ql./ha; 1.6 kg per pianta.

Sistema di allevamento: Guyot.

Densità di impianto: 4.400 piante per ettaro.

Epoca di raccolta: Seconda decade di settembre.

Vinificazione: Criomacerazione termo-controllata a 18°C.

Vasche di fermentazione: Acciaio inox.

Affinamento: In vasche di acciaio inox.

Grado alcolico: 12,5% vol.

NOTE DEGUSTATIVE

Esame Visivo: brillante, giallo paglierino con riflessi verdognoli, fluido.

Esame Olfattivo: avvolgente, molto persistente, distinto, gradevole, fresco, aromatico.

Esame Gustativo: amabile, leggero, leggermente acidulo, sapido, fresco, giovane, equilibrato, persistente, minerale, elegante ed armonico.

Considerazioni Finali: Visibilmente brillante, al naso si percepisce il suo meraviglioso profumo, standing-out frutta esotica, fragranza miscelata con una forte dose di vaniglia, che è una caratteristica tipica. Un vino assolutamente emozionante e sensoriale. Al palato, la sua sapidità e mineralità sono i padroni. Piacevole e facile da bere.

Abbinamenti: ideale per accompagnare antipasti di mare e i piatti a base di pesce o formaggi freschi.